Il Lavoro Sui Punti: Pts Shu Antichi

I punti shu antichi nella visione della Medicina Cinese Classica che li lega alle 6 energie patogene, alla progressione di approfondimento di una disarmonia, alla progressione anatomica e infine  nella visione che li lega ai 5 movimenti. I punti SHU ANTICHI rappresentano il percorso di approfondimento dei canali principali che dalla fonte si trasformano in ruscello, torrente e diventano  fiume per sfociare nel "mare". Questo loro approfondimento li lega a strutture energetiche e fisiche differenti. Le estremità degli arti che sono interessate dalla dinamica dei pts shu antichi sono una zona di scambio dello yinyang e danno la possibilità di agire sul corpo in modo distale rispetto alle strutture coinvolte dal disagio. La conoscenza delle caratteristiche dei punti associate poi ai canali fornisce al praticante la possibilità di ricavarne le funzioni. Verrà quindi proposta la pratica di trattamento e di valutazione con tecniche di stimolazione appropriate per ogni singola tipologia di punti, per il tipo di disarmonia presente, per i differenti canali e per i singoli punti.  

Docente: Carlo Toller

Orario:
Sabato 17 febbraio dalle 14:00 alle 19:00
Domenica 18 febbraio dalle 9:00 alle 18:00

Costo:
130 euro + iva 13 ore di formazione -  19,5 punti ecos riconosciuti (per iscritti FISIeO)

Event details
Data: 
Sabato, 17 Febbraio, 2018 - 14:00 - Domenica, 18 Febbraio, 2018 - 18:00